Come Riconoscere una Verruca

Nei precedenti articoli abbiamo analizzato le tipologie di verruche esistenti. Se gli hai dato un’occhiata, avrai capito che questi inestetismi sono causati dal Papilloma Virus e che non vanno sottovalutati. Ma la domanda che spesso mi pongono le persone che chiedono il mio aiuto è: come si riconosce una verruca? Come faccio ad essere sicuro che questa cosa che mi è spuntata sia proprio una verruca e non qualcos’altro? Ebbene, come ho già accennato in alcuni articoli precedenti, ogni verruca ha dei tratti distintivi che permettono di identificarla.

Qui di seguito trovi una serie di indicazioni che ti aiuteranno a capire come sono fatte le verruche e come riconoscerle. Inoltre, ho messo a tua disposizione delle gallerie di immagini che spero ti possano aiutare a fare un po’ di chiarezza nella tua testa.

Come riconoscere una Verruca Comune:

Le verruche comuni sono una delle tre tipologie più diffuse di verruche che colpiscono l’essere umano. Questa tipologia comprende le verruche delle mani e la maggior parte delle verruche che nascono sul corpo.

  • Appaiono come escrescenze (dovute ad una eccessiva produzione di strati di pelle) color carne oppure color grigio/marroncino
  • Hanno punti neri visibili (vasi sanguigni coagulati) sopra o appena sotto la loro superficie
  • Hanno una superficie ruvida che sembra simile ad un cavolfiore
  • Hanno dimensioni che variano da pochi millimetri fino ad un centimetro o poco più
  • Normalmente ne spunta una o due, ma se non le si tratta per tempo, possono diventare numerose
  • Di solito non fanno male, ma dipende dalla zona in cui crescono
  • Crescono sulle dita, sul dorso delle mani, sulle braccia e sulle gambe.

Come riconoscere una Verruca Plantare:

Le verruche plantari sono simili alle verruche comuni, ma si riconoscono grazie al colore che spesso si presenta più scuro rispetto alle verruche comuni. Di solito compaiono sulla parte superiore(metatarso) o inferiore(tallone) del piede che sono le zone che subiscono la maggior parte della pressione dovuta al peso del corpo

  • Appaiono come aree piatte o leggermente rialzate sotto la pianta del piede
  • Di solito sono ruvide, irregolari e a volte squamose
  • Il loro colore varia dal giallognolo al marrone scuro
  • Possono nascere singole o raggrupparsi insieme e formare un mosaico
  • Sono spesso dolorose a causa della pressione che esercita il corpo su di esse
  • Hanno piccoli punti neri (vasi sanguigni coagulati) che si possono individuare sulla loro superficie

Come riconoscere una Verruca Piana:

Le verruche piane sono decisamente più piccole di dimensioni rispetto alle altre tipologie. La loro particolarità sta nel fatto che, nella maggior parte dei casi, si manifestano in giovane età. Infatti è una delle tipologie più diffuse di verruche nei bambini.

  • Appaiono come macchie della pelle piatte e lisce al tocco
  • Hanno un colore che va dal rosato al marroncino chiaro
  • Sono grandi pochi millimetri (di solito dai 2mm ai 4mm)
  • Di solito si manifestano in gruppi che possono andare dalle 20 verruche fino a oltre 100
  • La maggior parte delle volte si manifestano sul viso (nei bambini e negli uomini) o sulle gambe (nelle donne)

Come riconoscere una Verruca Filiforme:

Le verruche filiformi differiscono dagli altri tipi di verruche per la loro forma e la velocità con cui crescono e si riproducono.

  • Appaiono come escrescenze molto lunghe che fuoriescono dal viso
  • Di colore bianco o in alcuni casi tendenti al giallognolo
  • Le zone in cui si manifestano più spesso sono il viso e in particolare le palpebre, le labbra e il collo
  • Si sviluppano molto velocemente e possono moltiplicarsi nel giro di poco tempo
  • Nella maggior parte dei casi non provocano dolore

Come riconoscere una Verruca Genitale:

Le verruche genitali (o condilomi) sono abbastanza semplici da riconoscere. Sembrano delle bollicine e compaiono a seguito di rapporti sessuali non protetti con persone infette.

  • Appaiono come piccole macchiette o come protuberanze.
  • Hanno lo stesso colore della pelle e a volte tendono al bianco
  • Nella maggior parte dei casi si manifestano in gruppi
  • Non provocano dolore ma sono molto contagiose
  • Si sviluppano principalmente nelle zone genitali (pene, vagina, ano), ma possono comparire anche nel cavo orale a seguito di rapporti orali.

Ora dovresti essere in grado di riconoscere le verruche con maggiore facilità, ricorda di consultare le foto delle gallerie per avere un riscontro visivo e capire meglio come sono fatte le verruche a cui sei interessato.

Se hai capito di avere una verruca e vuoi eliminarla definitivamente con un trattamento rapido e soprattutto naturale
>> Clicca Qui <<

Come Riconoscere una Verruca
4.6 (91.83%) 93 votes