Verruche Unghie

Le verruche sulle unghie sono tra le più difficili da curare ed eliminare. Possono svilupparsi sia intorno che sotto alle unghie delle mani e dei piedi. Come accade per tutte le verruche sulle mani, anche questa particolare forma è molto contagiosa e dal momento che si forma sulle dita, toccandosi in altre parti del corpo, ci sono alte possibilità di contagiare altre zone. Questo tipo di verruche si può riconoscere dalla superficie particolarmente ruvida che ricorda un cavolfiore.

Il problema principale con questo tipo di verruche è il luogo in cui spuntano. Infatti, vengono suddivise in due tipologie differenti a seconda del luogo in cui si formano:

Verruche Periungueali – Sono quelle più semplici da curare perché facilmente raggiungibili. Si formano intorno alle unghie e come già detto poco fa sono ruvide e ricordano la superficie di un cavolfiore

Verruche Subungueali – Sono il tipo di verruca più difficile da curare perché è molto complicato raggiungere la zona infetta. Questo tipo di verruche nasce sotto le unghie di mani e piedi e spesso, occorre rimuoverle con un intervento chirurgico per evitare di perdere l’unghia.

verruche unghie

Le Cause Principali delle Verruche sulle Unghie ed Intorno ad Esse:

Le verruche sulle unghie sono causate dal papilloma virus (HPV). Il virus di solito entra all’interno del corpo attraverso piccoli graffi o tagli sulla pelle. Per questo se si è soliti mangiarsi le unghie e la pelle intorno ad esse, è più facile essere infettati. Il virus si trasmette per contatto diretto o indiretto. Ciò significa che è possibile contrarre l’HPV direttamente da un’altra persona o indirettamente toccando un oggetto o una superficie infetta. La stretta di mano, la condivisione di un asciugamano o il camminare a piedi nudi in luoghi pubblici come docce o piscine, sono solo alcuni esempi di come è possibile contrarre le verruche alle unghie dei piedi e delle mani.

Una delle principali cause di contagio è un sistema immunitario debole. Quando il corpo è sano e forte, il virus viene eliminato prima che possa infettare una qualsiasi parte del corpo. Invece, quando il sistema immunitario è debole, sarà più facile per il virus attecchire e causare la formazione di verruche. In particolare, quando si affrontano periodi di grande stress, stanchezza o malattie di ogni genere, è molto facile per il virus prendere il sopravvento. Un ottimo modo per prevenire o quantomeno limitare l’indebolimento del sistema immunitario è seguire una dieta sana che permetta al corpo di fortificarsi ed essere preparato ad eventuali contatti con il virus.

I Trattamenti Convenzionali per le Verruche sulle Unghie:

Quando ti dico che le verruche sulle unghie sono veramente molto dolorose non esagero e se le hai anche tu che stai leggendo, saprai di cosa parlo. Purtroppo le soluzioni proposte dai medici, inizialmente sembrano un’ottima scelta, ma spesso si rivelano tutt’altro, costringendo i pazienti a trattamenti dolorosi e molto lunghi. Tra le soluzioni più utilizzate per rimuovere le verruche sulle unghie ci sono:

Acido salicilico: È un farmaco che viene applicato localmente sulla verruca. Viene venduto in vari formati quali liquido, crema o schiuma ed ha una funzione esfoliante che letteralmente mangia la pelle dove viene applicato. In questo modo, l’acido scava nella zona infetta portando ad un lungo e spesso doloroso trattamento che dovrebbe eliminare la verruca, ma che spesso non da i risultati sperati.

Crioterapia: Questa procedura comporta l’utilizzo dell’azoto liquido per distruggere le verruche. L’azoto congela le verruche e causa la formazione di vesciche molto dolorose attorno alle zone trattate. Solo dopo diversi giorni, si verrà a formare la crosta e la conseguente caduta della verruca. Purtroppo questo trattamento, non solo è invalidante per molti giorni, ma viene ripetuto diverse volte perché le verruche si ripresentano più di una volta prima di essere eliminate definitivamente. 

Chirurgia laser: Viene usata quando gli altri trattamenti hanno fallito. La procedura funziona rimuovendo le verruche con un fascio di luce che brucia le verruche. Quando le verruche sono molto grandi, l’uso del laser potrebbe lasciare delle cicatrici permanenti sulla pelle. 

Come vedi, i trattamenti che ti ho appena elencato, hanno tutti dei pro e dei contro. Probabilmente dopo tante applicazioni riuscirai ad eliminare il tuo problema con le verruche ai piedi o alle mani e ad avere unghie sane, ma sarai costretto a subire trattamenti molto dolorosi ed invalidanti per giorni. Inoltre, questi trattamenti si occupano di eliminare solo l’inestetismo senza pensare ad eliminare il virus dal tuo corpo. Per questo motivo, le verruche rispuntano fuori per mesi e anni nonostante siano state trattate più volte.

Scopri Come Eliminare Definitivamente le Verruche sulle Unghie Senza Dolorosi Trattamenti ed in Poco Tempo
>> Clicca Qui <<

Verruche Unghie
4.7 (94.29%) 77 votes

Verruche Mani

verruche maniVerruche Mani… queste due parole insieme sono pericolose, questo perché le mani sono una delle zone più problematiche, nonché sgradevoli dove possono formarsi le verruche.  Le verruche che si formano sulle mani sono poco gradevoli alla vista, ma soprattutto sono molto contagiose. Le zone dove si manifestano più facilmente, sono le dita e sotto le unghie. In quest’ultimo caso la verruca non solo è dolorosa, ma è anche molto più difficile da curare.

Trasmissione delle verruche sulle mani:

Tutte le verruche sono causate dal virus HPV o Papilloma Virus. Questo virus penetra nella pelle e si attacca ai vasi sanguigni da cui prende il nutrimento.

Le verruche si diffondono attraverso il contatto diretto e questo significa che, nel caso delle verruche sulle mani, il pericolo di contagio e diffusione di queste malformazioni cutanee, da una parte all’altra del corpo o dalle nostre mani ad un’altra persona, risulta molto più alto rispetto al normale.

Un accorgimento di vitale importanza, in questi casi, è coprire le zone infette, per esempio con dei guanti, in modo da evitare contagi involontari.

Come riconoscere le verruche sulle mani:

Nella maggior parte dei casi le verruche sulle mani si presentano come verruche piane: piatte, ma leggermente in rilievo rispetto alla pelle, con un colore che va dal rosa chiaro al giallo e perfino al marrone in alcuni casi. Provocano dolore soprattutto quando la parte infetta entra in contatto con qualche oggetto che va inevitabilmente a comprimere la verruca.

Cure e trattamenti contro le verruche sulle mani:

I medici usano principalmente due metodi per rimuovere questi inestetismi:

  • Asportazione chirurgica – che prevede un’incisione e la successiva asportazione della parte malata. Nel caso le verruche si trovino sotto le unghie, l’operazione prevede l’asportazione di una parte dell’unghia, rendendo il tutto più doloroso.
  • Elettrocauterizzazione – che tramite l’utilizzo di un ago riscaldato attraverso la corrente elettrica, brucia la verruca e cauterizza la ferita. Come potete immaginare l’elettrocauterizzazione è tra i trattamenti più dolorosi che vengono utilizzati per eliminare le verruche, per questo motivo viene impiegato solo quando la verruca si dimostra resistente a tutte le altre cure.

Oltre i trattamenti chirurgici, che sono invasivi e lasciano anche cicatrici sulla pelle, esistono tutta una serie di farmaci da banco e prodotti erboristici che promettono di rimuovere l’inestetismo cutaneo. Solitamente questi prodotti sono creme o liquidi che vanno applicati sulle verruche per diverse settimane che quasi sempre diventano mesi (a seconda della grandezza e della profondità raggiunta dalla verruca).

Tutti questi trattamenti sono dolorosi o molto lunghi e soprattutto non assicurano l’eliminazione del virus HPV, ma solo l’eliminazione del sintomo. Cosa comporta tutto questo? Il virus può rimanere all’interno del nostro corpo e rimanifestarsi nel tempo con nuove verruche.

Scopri Come Eliminare le Verruche dalle Mani Definitivamente ed in Modo Naturale
>> Clicca Qui <<

Verruche Mani
4.7 (93.33%) 33 votes